10 pescatori che non vorresti mai incontrare

Perchè sì esistono anche loro e siamo certi che tutti voi ne avete incontrato almeno uno.

10 pescatori, 10 stereotipi.

Chi frequenta la rete avrà sentito parlare di Fidanzato di Merda, Coinquilino di Merda e tante altre cateogoria di M.

Noi non facciamo eccezione.

Attenti al Pescatore di Merda.

Ne conoscete altri ? COMMENTATE !

1. “So tutto io”

Ok. Ti ho chiesto soltanto un consiglio sullo spot che sto battendo.

Invece parte discorso infinito su nodo, terminale, gli ultimi 5 anni di pesca, i ristoranti della zona, le diverse esche e le diverse azioni di pesca.

Se fa domande, è solo per rispondersi da solo

2. Peschiamo “vicini vicini”

Non importa che tu sia in mare aperto, in fiume o in lago.

Vede il tuo recupero – decide di lanciarti sopra.
Ti vede trainare – passa sopra le tue canne.
Stai pescando una pool da sogno con un sacco di posto libero. Lui decide di attaccarsi a te

Non c’è scampo.

3. Harry Potter

Stai cappotando e poi arriva lui.

8 -12 anni, occhialetti, abbigliamento e attrezzatura di fortuna.

E prende il mondo sotto i tuoi occhi

4. La vittima sacrificale

E’ li per sbaglio. Magari obblighi di famiglia, o trascinato da qualche amico invasato.

Odia la pesca, ma si fa incastrare regolarmente.

Un lamento continuo, un continuo invito ad andarsene.

5. L’Hipster

Una novità – colpa dell’epoca in cui viviamo.

E’ vestito da pesca, ma non pesca.

Ha la barba, ma non è il capitano del tonno nostromo.

Ha la camicia a quadrettoni, ma non è uno spaccalegna.

Semplicemente scatta polaroid, ascoltando un gruppo Scandinavo, leggendo una ristampa di un libro di poesie russe.

Esattamente dove vorresti pescare.

6. Il trova scuse

Quando si pesca il cappotto è sempre dietro l’angolo.

Quando si cappotta lo si accetta e si cerca di migliorare, come pescatore e come persona.

Invece lui no.

Troppo sole.

Luna piena.

Acqua calda.

Acqua Fredda.

Ne mettono poche.

E’ passato qualcun’altro

Ho un gomito che mi fa contatto con il piede.

[…]

7. No Catch, only Release

Per carità viva il catch and release, e la pesca consapevole.
Ma l’animalista integralista che non bisogna neanche sfiorare il pesce con la mano bagnata, perchè se è troppo bagnata potresti ferire i suoi sentimenti, anche no ! Cosa ci fa a pesca?

8. L’attrezzamaniaco

L’intero catalogo del tuo brand preferito di pesca.
Ma non cartaceo, non digitale.
Sotto forma di pescatore. Ha tutto. Nuovo.

9. Il superstizioso

Al primo buona pesca, smonta tutto e torna a casa.

10. L’ingrato

Gli insegni pazientemente tecnica, luoghi, esche e segreti. Non lo ammettera’ mai e, alla prima cattura decente, si spaccera’ per esperto di lunga data e scopritore di quel che in verità gli fu insegnato…

11.Il rage monster

Al secondo incaglio inizia a urlare come un orso con la rabbia, entra in acqua, urla inciampa, spacca la canna, perde le esche in fiume e poi ti da la colpa ringhiando.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.