Weekend Lungo di pesca in Val Sesia

DSCN0516
Con colpevole ritardo mi ritrovo a scrivere il report del passato weekend di pesca.

Questa settimana non ho mai avuto tempo ( ahimè ) motivo per il quale ora sarò lapidario.

Pietro Giovedì sera doveva essere in SVPS per il consiglio, e decide per l’occasione di prendersi un giorno di ferie e pescare Venerdì e Sabato.

Io reduce da una settimana infernale dal punto di vista lavorativo e nonostante avessi da lavorare probabilmente anche durante il weekend decido di unirmi alla spedizione e portarmi dietro sia attrezzatura da pesca che da lavoro ( computer e altre amenità ).

Pronti via, alle 18.30 spegniamo i computer, scappiamo da una Milano narcotizzata dal Salone del Mobile a tutta birra verso Varallo.

Arrivati a Varallo incontriamo gli altri consiglieri SVPS e subito ha inizio la loro riunione, io nel mentre approfitto e mi riattacco al computer per cercare di portarmi avanti il più possibile con il lavoro.

A tarda notte arriviamo nel nostro albergo … lo stesso dell’apertura ma questa volta – complice il tempo più mite – senza i problemi di rischio congelamento dell’apertura …

Una controllatina alla mail prima di andare a letto

Una controllatina alla mail prima di andare a letto

Il lavoro mi uccide, con Pietro elaboriamo il seguente programma che verrà rispettato con precisione millimetrica il giorno seguente :

– Ci si sveglia alle 6.30 e pescata a spinning

– Alle 10.30 arriva il nostro amico Stefano, io torno il Albergo e lavoro fino a pranzo mentre Pietro e Stefano fanno un giro della Valle e pescano assieme.

– Incontro e pranzo veloce a Varallo con Savino e Stefano

– Pesca a mosca nel pomeriggio con Stefano

– Tramonto e ultimi lanci io e Pietro

Com’ è andata ?

Prime luci a Varallo Sesia

Prime luci a Varallo Sesia

Il buon giorno si vede della banana

Il buon giorno si vede della banana

Alba a spinning nonostante la concentrazione e le condizioni apparentemente perfette non si è mosso nulla.

Nella mattinata Pietro ha pescato a streamer e Stefano a ninfa : da segnalare qualche bella fariotta.

Stefano in azione

Stefano in azione

Fario a mosca

Fario a mosca di Pietro

Nella mattinata ho lavorato benissimo, ma come diceva qualcuno “meglio una brutta giornata di pesca che una bellissima giornata di lavoro”.

Ufficio temporaneo

Ufficio temporaneo

Nel pomeriggio attacchiamo il Sesia alto e io approfitto della presenza di Stefano per farmi dare qualche dritta e provare la prima volta la pesca a ninfa.

Francis e Stefano lungo il fiume

Francis e Stefano lungo il fiume

E’ stato fantastico. Io goffo e incapace di leggere il fiume correttamente, la corrente, il movimento delle ninfe, il lancio , ma pescando con un piacere e una concentrazione elettrizzanti.

Ovviamente non ho preso niente, ho perso la mia occasione sbagliando completamente la ferrata su una fario che sembrava aver ceduto al movimento delle mie ninfe.

Stefano a ninfa e Pietro a streamer riescono a prendere e rilasciare qualche fario dalla livrea meravigliosa.

Fario a ninfa di Stefano

Fario a ninfa di Stefano

Sul finale di pomeriggio Pietro prende il “fish of the day” : una bellissima marmorata sui 40 con un streamer di sua stessa costruzione.

Pietro e una bellissima marmorata di circa 40 cm presa a streamer

Pietro e una bellissima marmorata di circa 40 cm presa a streamer

Livrea di marmorata

Livrea di marmorata

Applausi.

Stefano ci saluta e noi decidiamo di pescare fino alle ultime luci.

Io decido di che è l’ora di scappottare e concentrato come non mai depongo la canna da mosca e sfodero la mia attrezzatura da spinning come un samurai la sua katana.

Pietro insiste a mosca senza successo, io finalmente acchiappo la mia fario sui 25 cm  : l’onore è salvo.

Venerdì sera ci concediamo una cena in ristorante e a letto presto per un’altra giornata di pesca.

Cena rigenerante

Cena rigenerante

Sabato è  stata una giornata bellissima per … prendere il sole !

Già sole, sole a picco, sole bellissimo e noi non vediamo muoversi nulla.

Pietro insiste a mosca : niente. Matteo – che ha pescato a spinning  con noi quasi tutta la giornata – niete di niente … io ancora a spinning prendo l’unico pesce della giornata: una coloratissima fario che libero in acqua senza neanche toccarla.

Decidiamo di non pescare fino a buio e di rientrare in città, ci lasciamo alle spalle la nostra bellissima Val Sesia aspettando un altro weekend di pesca.

DSCN0514

5 Comments

  • outdoor rattan garden furniture ha detto:

    Hey there would you mind stating which blog platform you’re using? I’m going to start
    my own blog soon but I’m having a tough time deciding between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design seems different then most blogs and I’m
    looking for something completely unique. P.S Apologies for being
    off-topic but I had to ask!

  • Marlys ha detto:

    Definitely believe that which you said. Your favorite justification appeared
    to be on the net the simplest thing to be aware of.
    I say to you, I certainly get irked while people consider worries that they just do
    not know about. You managed to hit the nail upon the top
    as well as defined out the whole thing without having side-effects , people can take a signal.

    Will likely be back to get more. Thanks

  • related web-site ha detto:

    I blog often and I genuinely thank you for your content. This great article has truly peaked my
    interest. I am going to take a note of your blog and keep checking for new information about once per week.
    I subscribed to your RSS feed too.

  • Brenna ha detto:

    Very descriptive blog, I liked that bit. Will there be a part
    2?

  • Alejandrina ha detto:

    This paragraph presents clear idea in support of the new visitors of blogging, that actually how to do running a blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *