A pesca con Norman Rockwell

Un altro grande artista per il palato fine degli intellettuali seguaci di Anonima Cucchiaino: Norman Rockwell. Cito due parole da Wikipedia: Il peculiare stile delle sue opere, definito “realismo romantico”, ha riscosso, soprattutto negli Stati Uniti un largo apprezzamento popolare ed ha influenzato generazioni successive di illustratori. La sua fama è legata soprattutto alle oltre 300 copertine da lui create tra il 1916 e il 1933 per “magazine” ed il “The Saturday Evening Post”, che costituiscono, nel loro insieme, un’importante fetta della cultura popolare americana del secolo scorso.

Quello che forse non tutti sanno è che Norman era appassionato di pesca ed alla pesca ha dedicato diversi dei suoi lavori. Nella sua ironia molti di noi pescatori si potranno ritrovare e chi non pesca potrà sorridere ammirando illustrazioni di questa passione così strana. Qui di seguito alcuni dei sui lavori “alieutici”, se volete approfondire curiosate sul sito del museo dedicato.

 

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *